Dopo la bellsiisma vittoria con la terza della classe il quotato Titano San Marino, i misanesi incontrano il Riccione primo in classifica. Ne esce una gara dai due volti , una prima parte bellissima e combattuta. giocata in modo eccellente dai nostri ragazzi sia tecnicamente che caratterialmente. ed una ultima parte sottotono.

Pronti via, il Misano va immediatamente in vantaggio per 8 a 1. I nostri sono bravi a macinare gioco e a mettere in difficoltà l’ottima squadra ospite, grazie alla pressione difensiva e ad una manovra offensiva veloce e concreta.  Infatti alla pausa lunga i pirati sono in vantaggio per 34 a 30, mostrnado grande personalità e tecnica.  

Al ritorno dagli spogliatoi il Riccione è bravo a recuperare lo svantaggio e ad approfittare di qualche pallone perso di troppo dai nostri. Il quarto ed ultimo tempo inizia con i Pirates sotto di 5 (47 a 42), ma ancora ampiamente in partita. Purtroppo negli ultimi 10 minuti alcune uscite per 5 falli, un infortunio e la stanchezza limitano le rotazioni dei Pirates che subiscono oltremisura gli ospiti, concedendo loroi ampi spazi e facili canestri. 

Nonostante la sconfitta siamo soddisfatti per aver giocato a viso aperto e alla pari per buona parte della gara e per gli enormi miglioramenti mostrati rispetto alla gara di andata. Peccato solo per il divario accumulato nel finale. GO PIRATES!   

Il tabellino dei pirati: Fabi 10, Arduini 2, Mainetti 13, Tonini, Muccioli, Fratesi 3, Gnassi 9, Hasrama 4., Ricci, Grossi, Bucci, Campagna 8 

Classifica: Riccione 34, Ibr Rimini 34, Titano San Marino 28, Misano Pirates 26, Bellaria 20, Cno 14, Cattolica 14, Basket Santarcangelo 10, Garden Rimini 8, Villanova 6, Stella 0.