Resoconto delle ultime gare, under 13, under 14, under 15, under 16, under 18 e prima divisione GO PIRATES!

UNDER 13: Blizzard 22 – Pirates 23 (giocata il 21 aprile) – VITTORIA CON IL BRIVIDO – I ragazzi di Sascia nonostante le numerose defezioni, espugnano Novafeltria nei minuti finali, dopo 40 minuti nei quali i misanesi hanno costruito tanto ma finalizzato poco, commettendo tanti errori al tiro. Nel complesso una prova positiva, nella quale si sono visti miglioramenti sotto il profilo del gioco di squadra. I ragazzi under 13: Cattaneo, Morra, Fabbri, Palmieri, Zaharia, Para, Signorini, Berarducci, Buono, Luttichau, Ciaroni, Migani M., Carlini, De Stefani, Marchini. BRAVI RAGAZZI!

UNDER 14: Pirates 58 – Cesenatico 53 (giocata il 20 aprile) – VITTORIA N°13 – Grande vittoria per i pirati under 14 contro l’ottimo Cesenatico. I misanesi privi di Ciaroni per un leggero infortunio e Signorini per indisponibilità disputano una partita eccellente, sia sotto l’aspetto tecnico che caratteriale. Infatti i pirati sono bravi a ricucire per ben 2 volte uno svantaggio di 10 punti e a trovare le energie necessarie per vincere l’incontro. Un plauso a questo gruppo eccezionale che ogni volta supera i propri limiti. PLAY NO LIMITS!

UNDER 15: Pirates 38 – Cesena 50 (giocata il 17 aprile) – A TESTA ALTA – Gli under 15 perdono a testa alta. con il Cesena secondo in classifica, squadra fisicamente il doppio dei nostri. Nonostante il divario in centimetri e chili, i pirati grazie al loro maggiore tasso tecnico rimangono attaccati alla partita per 38 minuti. Solo alla fine gli ospiti riescono ad allungare. Da segnalare un ulteriore prova di grande sostanza e qualità da parte di tutta la squadra! Nonostante la sconfitta rimaniamo al terzo posto in classifica dietro le corazzate Cesena e Castel Guelfo. GO PIRATES!

UNDER 15: Pirates 45 – Castel Guelfo 59 (giocata il 22 aprile) – GRANDE PRESTAZIONE – Usciamo sconfitti dal big-match con Guelfo ma non possiamo non sottolineare la gramde prestazione dei nostri ragazzi. Contro la prima in classifica i pirati disputano una gara tosta, e come al solito sopperiscono al divario fisico con le qualità individuali e con il gioco di squadra. In più di una occasione andiamo sotto di 10-12 punti ma ricuciamo lo svantaggio mostrando tanto carattere. Al termine gli ospiti sono bravi ad allungare nel punteggio e a vincere l’incontro. Da parte nostra un’altro passo in avanti sia per la maturità mostarta che per la crescita tecnica. PLAY STRONG!

UNDER 16: Pirates 44 – Scirea Forlì 58 (giocata il 13 aprile) – GARA 2 PLAY-OFF – I Pirates non riescono a ribaltare il risultato dell’andata e perdono con onore contro la più fisica Scirea Forlì. Buona prova nel complesso dei misanesi che fino all’ultimo mettono in campo cuore, gioco e tanta determinazione. Peccato per le assenze di Migani G. e Salvadori che avrebbero allungato le rotazioni e dato ancora maggiore qualità al gioco. L’eliminazione dai play-off, interrompe il sogno delle semifinali, dopo 10 vittorie e 4 perse, ma certamnete non interrompe il nostro percorso di crescita avviato ad inizio stagione. BRAVI RAGAZZI orgogliosi di voi!

UNDER 18: Virtus Imola 51 – Pirates 44 (giocata il 23 aprile) – GARA 1 PLAY-OFF – I ragazzi di Chiadini escono battuti dal PalaRuggi dopo un incontro giocato a sprazzi. Iniziamo bene portandoci più volte sul +5, grazie ad un’ottimo gioco di squadra e ad un Fantini in giornata, ma non riusciamo a capitalizzare il vantaggio, subendo tanto a rimbalzo e gli 1c1 imolesi. La gara prosegue sempre punto a punto  fino al termine quando i pirati sotto di 5 hanno il pallone per ridurre lo svantaggio, ma una palla persa  ingenuamente, consente ai padroni di casa di realizzare un facile canestro e a portarsi sul +7. La decisiva GARA 2 si disputerà a Misano, venerdì 4 maggio alle 21, dove i misanesi saranno chiamati a ribaltare il risultato per proseguire nel cammino che porta al titolo regionale. Tutti i ragazzi dovranno certamente dare un maggiore contributo alla squadra,  sia sotto il profilo tecnico che caratteriale. Vietato mollare! NOI CI CREDIAMO!

PRIMA DIVISIONE: San Patrignano 56 – Pirates 55 (giocata il 17 aprile) – PECCATO – I ragazzi di Mordini giocano una grande gara, ma non è sufficiente per portarsi a casa il risultato. Il succo dell’incontro è negli istanti finali quando sopra di 2 perdiamo una palla sanguinosissima, che i padroni di casa sfruttano al meglio mettendo a segno una tripla. Sul conseguente possesso sotto di 1 non riusciamo a realizzare. Peccato per i ragazzi che si sarebbero meritati di terminare il campionato con una bella vittoria, visto il grande impegno e l’attaccamento alla maglia.  BRAVI LO STESSO, orgogliosi di voi!