PARTITA BELLISSIMA Gara stupenda quella giocata dalle due formazioni domenica 18 marzo al Palarossini di Misano. I pirati affrontano il Titano squadra molto forte sia tecnicamente che fisicamente e ben allenata. Grazie a questo ne esce una gara dai grandi contenuti tecnici. I pirati inziano titubanti un pò intimoriti dalla presenza fisica degli avversari. Piano piano vengono fuori ed esprimono il loro miglior basket grazie alla circolazione di palla e a scelte di tiro ben costruite. Il primo quarto si chiude in vantaggio  per 14 a 9. Nella seconda frazione di gioco entrambe le squadre mettono in campo un’ottimo basket, con i misanesi che riescono ad allungare fino al 28 a 18 grazie ad una difesa di grande qualità sugli esterni ospiti e ad un’attacco incisivo che fa girare la palla in maniera pressochè perfetta. Nella ripresa il Titano aumenta l’intensità e la pressione difensiva. I nostri ragazzi subiscono la loro fisicità e faticano a costruire azioni di rilievo, anche perché i sammarinesi sono bravi a chiudersi in area e a non lasciare varchi ai nostri folletti. In questo momento di difficoltà ci aggrappiamo alla difesa con tanto cuore e determinazione, fattore che ci permette di chiudere ancora avanti il terzo periodo (34 a 28). Nell’ultimo e decisivo quarto il Titano è bravissimo a sfruttare i pochi errori dei misanesi e a portarsi in vantaggio. I nostri stremati dalle poche rotazioni a disposizione, dall’inferiorità fisica e dall’enorme dispendio di energie si compattano ancora una volta trovando nuove risorse dal grande cuore che contraddistingue questo splendido gruppo e si portano a casa una meritatissima e sudata vittoria grazie alla precisione al tiro. Infatti siamo bravi anche gestire situazioni nuove, come il fallo sistematico utilizzato dai titani, e ad improntare le ultime due decisive difese in maniera esemplare. NOTE A MARGINE: Contentissimi per la vittoria, ma anche se avessimo perso lo saremmo stati, visto e considerato il grande gioco espresso. Ora rimbocchiamoci le maniche e continuiamo il nostro percorso di crescita attraverso il miglioramento dei fondamentali. Da segnalare i complimenti e gli elogi ricevuti da un genitore del San Marino. Questo ci rende maggiormente orgogliosi e ne apprezziamo tantissimo la sportività. Il tabellino dei pirati: Martini 4, Berarducci, De Stefani, Ottaviani 6, Signorini, Ciaroni 9,  Morra, Migani 20, Cattaneo 6, Carlini.