UNDER 14: Cesenatico 59 – Pirates 64 (giocata mercoledì 17 gennaio) I ragazzi di coach Vagnini e Zuppardo hanno la meglio del Cesenatico solo nei minuti finali, dopo aver comandato la gara per 30 minuti. I misanesi in vantaggio anche per 20 punti, mollano la presa e permettono il ritorno dei padroni di casa. Nonostante le pause che si possono accusare vista la giovane età dei ragazzi, il match ha dato ottime indicazioni per il proseguo del campionato e soprattutto ha confermato il trend di crescita di questo splendido gruppo. Con questa preziosa vittoria i pirati si portanoa ridosso delle prime della classe. GO PIRATES!

UNDER 16: Pirates 27 – Faenza 62  (giocata sabato 13 gennaio) I nostri 2002-2003 nulla possono contro gli under 18 (2000-2001) del Faenza, troppo più forti fisicamente ed esperti.  Ne esce una gara dai due volti, con i misanesi nella prima parte di gara in affanno sia in difesa dove subiscono le scorribande avversarie che in attacco dove fanno fatica a trovare la via del canestro. Ed una seconda parte dove i pirati prendono fiducia e giocano alla pari degli ospiti, pareggiandoli nel punteggio. Nel complesso un’ottima prestazione che ci ha permesso di crescere tanto sia a livello di concentrazione che sul piano della durezza mentale e fisica. GO PIRATES!!!

UNDER 16: G.S. Forlì 41 – Pirates 89 (giocata martedì 16 gennaio) I ragazzi di Vagnini e Zupaprdo tornano sul parquet dopo la sconfitta con Faenza e lo fanno nel migliore dei modi , vincendo in trasferta a Bertinoro con il G.S. Forlì . Da segnalare i grandi progressi compiuti da questo gruppo sia a livello individuale che nel gioco di squadra.Da segnalare il debutto stagionale di Vanturini Gianluca dopo il lungo stop per infortunio. PLAY STRONG!!!

UNDER 15: Pirates 59 – Villanova 72 (giocata domenica 14 gennaio) I ragazzi di Vagnini e Zuppardo giocano una grande gara con un Villanova nettamente più fisico. I “mini-pirates” dopo un’approccio timoroso al match dove vanno sotto di 13 lunghezze (27 a 14 fine primo quarto) , mostrano per tutto l’arco della gara di giocare alla pari con gli ospiti. Più volte i misanesi sfiorano l’aggancio, ma ingenuità difensive  e palle perse nei momenti clou del match, permettono agli ospiti di riallungare nel punteggio. Grandi miglioramenti per un gruppo che lotta e non molla mai. STRONG PIRATES!!!