BRAVI RAGAZZI: Con il Titano i Pirati partono benissimo imponendo un gioco veloce e di grande qualità che mette in difficoltà la difesa sammarinese. Il primo quarto vede i nostri in vantaggio per 22 a 11. Nel secondo un vero e proprio corto circuito colpisce i misanesi che mettono a referto 1 solo punto e sciupano tutto il vantaggio accumulato nei primi 10 minuti di gara. Nel terzo e quarto periodo il match prosegue sul filo dell’equilibrio, con i nostri che provano in ogni modo a dare lo strappo vincente. Nel finale di gara sono gli episodi che determinano la vittoria ospite, come alcuni liberi sbagliati nei momenti cruciali, troppi rimbalzi offensivi concessi agli avversari, e tiri aperti dalla distanza presi con spazio e ritmo usciti per poco. Da segnalare che gli ospiti si sono rifugiati dal secondo quarto in avanti nella difesa a zona, e una squadra come la nostra sia per la giovane età e senza un lungo fa fatica ad attaccare, visto che anche le pecentuali da fuori sono state basse. In conclusione una partita molto tattica, forse troppo per la categoria, impostata dagli ospiti sia in difesa che in attacco avendo posizionato dentro l’area per tutto il match a turno i suoi lunghi . Raccogliamo purtroppo non i 2 punti ma tanti aspetti sui quali migliorare e progredire. Il tabellino pirates: Cattaneo 2, Mei 5, Migani 29, Ottaviani 7, Berni, Martini 2.

NOTE A MARGINE: Facciamo fatica a non elogiare questo gruppo, che da inzio anno sta progredendo in maniera esponenziale e che nonostante il divario fisico e numerico si sta battento in ogni gara con grande cuore e volontà. Facciamo fatica a non elogiare questo splendido gruppo che sta superando mille difficoltà, e ogni volta abbatte i propri limiti. Facciamo veramente fatica a non elogiare questo gruppo che nonostante scenda in campo tra mille avversità riesce sempre a crescere, a non demordere e a trovare piacere in quello che fa. E’ strano ma nonostante la sconfitta questo gruppo di ragazzi a dir poco splendido, ci rende orgogliosi ogni volta di più. Giù il cappello per i pirati di coach Giorgio Vagnini e Fabio Mordini. “E’ un piacere allenarli, un piacere e un onore stare con loro, siamo orgogliosi e fieri di questi ragazzi” il commento deillo staff tecnico.